fbpx

Home

Il FabLab, attivo dal novembre 2014, è stato fortemente voluto dall’Accademia di Belle Arti L’Aquila e dal Prof. Marco Brandizzi come spazio di sperimentazione e ricerca per gli studenti dell’Accademia di L’Aquila.

Cos’è e cosa fa un FabLab?

Che cosa è un fablabUn FabLab è uno spazio sia fisico sia ideale che permette a chi vi si interfaccia di avere a disposizione molteplici risorse per la realizzazione di un progetto.

Il FabLab non è un fornitore di servizi ma un ambiente di sviluppo per le idee che mette in relazione utenti che condividono sapere e esperienza.

Quali sono le nostre risorse?

Il FabLab per l’Accademia di Belle Arti di L’Aquila continua a crescere ponendosi come collettore nelle attività e nei progetti tra i diversi corsi e Scuole. Le possibilità operative del laboratorio sono molteplici: video documentazione, progettazione web e grafica, scansione e analisi 3D, progettazione tridimensionale e prototipazione rapida (stampa 3D e macchine CNC).

Particolare attenzione è stata data alle attività di acquisizione tridimensionale e di prototipazione.

In particolare abbiamo a disposizione:

Presso il laboratorio a nostra disposizione (Aula 13 del secondo piano nella sede principale) sono installate la maggior parte delle macchine a disposizione.

Macchine CNC

Le macchine a controllo numerico permettono di realizzare oggetti progettati al computer impiegando processi automatizzati (taglio, saldatura, fresatura, addizione di materiale, etc.).

Le macchine vengono guidate da software dedicati che traducono in movimenti e operazioni le forme disegnate o modellate.

FRESA CNC Area di lavoro 60x90x15 cm 4 assi li lavoro

FRESA CNC
Area di lavoro 60x90x15 cm
4 assi li lavoro

Laser Cutter Area taglio 50x30 cm Incisione, taglio e marcatura

Laser Cutter
Area taglio 50×30 cm
Incisione, taglio e marcatura

Stampanti 3D

Le stampanti 3D rientrano nella categoria delle macchine CNC.

Nell’Accademia di Belle Arti di L’Aquila sono attive due stampanti che lavorano per deposito di materiale fuso (fused deposition modelling, FDM*).

MakerBot Replicator 2X Dim. stampa 24x15x15 cm Doppio estrusore

MakerBot Replicator 2X
Dim. stampa 24x15x15 cm
Doppio estrusore

DeltaWASP 60 100 Dim. stampa d60xh100 cm Ambiente a tem. controllata Stampa materiali fluido densi

DeltaWASP 60 100
Dim. stampa d60xh100 cm
Ambiente a tem. controllata
Stampa materiali fluido densi

*È utilizzato anche l’acronimo FFF (Fused Filament Fabrication)

Scanner 3D

Gli scanner 3D, come quelli 2D per immagini piane, permettono l’acquisizione tridimensionale di superfici o oggetti reali.

Esistono diversi modelli di scanner e sistemi di scansione. Oltre ai metodi fotografici l’Accademia dispone di uno scanner a luce strutturata capace di acquisire la texture delle superfici, inoltre, sta lavorando su un piccolo modello di scanner laser autocostruito.

Artec EVA Scanner a luce strutturata Risoluzione 0,5 mm Errore ±0,1 mm

Artec EVA
Scanner a luce strutturata
Risoluzione 0,5 mm
Errore ±0,1 mm

Sardauscan Laser Scanner autocostruito, hardware e software Open source

Sardauscan
Laser Scanner autocostruito,
hardware e software Open source